Blog

Notizie, curiosità e viaggi
Documenti in possesso dei minorenni durante un viaggio NCC / Gite scolastiche - Barzi Service

Documenti in possesso dei minorenni durante un viaggio NCC / Gite scolastiche

Quali sono i documenti che i minori devono avere con sé quando viaggiano su autobus NCC come avviene durante le gite scolastiche?

Il punto di riferimento legislativo per rispondere a questo quesito è la Circolare Ministeriale n°253 del 14 Agosto 1981 che si esprime come segue:
“ Tutti i partecipanti a viaggi o visite debbono essere in possesso di un documento di identificazione nonché, per i viaggi all’estero, di un documento valido per l’espatrio. Tale ultimo documento può avere anche contenuto collettivo, purché ogni partecipante sia fornito di valido documento personale di identificazione.”

La carta d’identità o il passaporto devono quindi far parte del bagaglio di ogni minorenne che si appresta a viaggiare senza i propri genitori. In caso di viaggio all’estero la carta d’identità deve necessariamente essere valida per l’espatrio.

In caso di viaggio sul territorio nazionale il Consiglio di Istituto, attraverso il Regolamento di Istituto per le visite e i viaggi di istruzione, può deliberare che gli alunni, in sostituzione della carta di identità, siano muniti di un tesserino con fotografia rilasciato dalla scuola e contenente i dati anagrafici.
Anche la normativa vigente in materia di espatrio prevede che i minori di 14 anni che effettuano viaggi all’ estero accompagnati da persone diverse dai genitori (o da chi ne esercita la potestà genitoriale) debbano essere in possesso di documentazione che ne autorizzi l’uscita dal territorio nazionale.
In questo caso le famiglie dovranno produrre l’attestazione di accompagnamento vidimata dalla Questura ed un valido documento d’espatrio (carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto) da consegnare al docente.

Cliccando QUI è possibile scaricare il modulo “dichiarazione di accompagnamento”.

Per viaggi all’interno della Comunità Europea è previsto un ulteriore modello collettivo da compilare da parte dell’Istituto scolastico e della questura: il mod. N.L.327/3 elenco dei partecipanti scaricabile QUI. In tale modello sono richiesti i dati dell’istituto e dei minori e si garantisce l’autorizzazione della loro partecipazione al viaggio acquisita agli atti dell’Istituto. Tra i compiti della scuola ricordiamo l’obbligo di acquisire il consenso scritto di chi esercita la potestà famigliare dei ragazzi minorenni, di redigere l’elenco dei partecipanti suddivisi per classi di appartenenza così come l’elenco degli accompagnatori ed il compito di raccogliere le dichiarazioni sottoscritte circa l’assunzione dell’obbligo della vigilanza da parte degli accompagnatori.

Per la vidimazione della dichiarazione di accompagnamento e del modello N.L. 327/3 possono essere necessari tempi lunghi.
Infine da un punto di vista assicurativo tutti i partecipanti a viaggi, visite o gite di istruzione debbono essere garantiti da polizza assicurativa contro gli infortuni, la scuola è tenuta a fornire l’assicurazione per i partecipanti oppure a demandare la stipula della stessa all’agenzia di viaggio.

Barzi Bus Service è a vs. disposizione per tutte le informazioni sul trasporto dei minori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi